CucinArt: un nuovo metodo di lavoro per far crescere l’azienda

Proseguiamo con la serie di case history di imprenditori che hanno già testato il metodo Smart Business Lab con successo. È la volta di CucinArt, un’azienda innovativa che si differenzia dagli standard di mercato offrendo la progettazione su misura della cucina. Ce ne parla Gianluca Ortelli, figlio del fondatore che ha preso in mano il progetto e ha deciso di mettersi in gioco affidandosi a Smart Business Lab.

 

Da un’idea originale può nascere un business di successo, ma a volte non basta. O, meglio, basta per arrivare fino a un certo punto, ma per fare un salto e crescere ulteriormente c’è bisogno di una guida.

È quello che è capitato a CucinArt, che progetta e realizza ambienti cucina altamente personalizzati. Il progetto di partenza è tanto semplice quanto innovativo e differente da ciò che propone il mercato: realizzare una cucina su misura per il cliente, trasformando i suoi sogni in realtà. Niente soluzioni preconfezionate o moduli standard, ma un ambiente totalmente personalizzato su specifiche esigenze. Un’idea entusiasmante, che però aveva delle criticità.

 

 

Problema e situazione di partenza

Le difficoltà principali riscontrate da Gianluca Ortelli erano l’organizzazione del tempo, il controllo dei costi e la scarsità di nuovi clienti interessati. “Avevamo raggiunto un livello di crescita oltre il quale non si riusciva ad andare,” – spiega Ortelli – “serviva una guida, qualcuno che ci aiutasse a strutturare meglio l’azienda e a farla crescere.”

Da qui l’esigenza di un cambiamento e la scelta di affidarsi a Smart Business Lab, “il partner affidabile, concreto e focalizzato che stavamo cercando.”

 

 

La soluzione Smart Business Lab

Con l’aiuto di Smart Business Lab e del Business Mentor di riferimento, Giorgio Cecere, Gianluca è riuscito a riprendere le redini della sua azienda, attraverso il controllo del flusso di cassa e la delega secondo procedure codificate.

“SBL mi ha aperto la mente su un mondo tutto nuovo. Ho capito che si può e si deve lavorare in modo diverso. Mi ha fatto assumere il pieno controllo della mia azienda in tutte le aree più importanti.”

Dopo sei mesi dall’inizio del Master la riprogettata macchina organizzativa era completa e pronta per essere avviata, e il cambio di mentalità era già in corso d’opera: “L’esperienza con Smart Business Lab è stata una presa di coscienza su come deve ragionare e lavorare un imprenditore.”

 

 

Risultati e prospettive future

I risultati sono tangibili: un’azienda automatizzata al 60% e i conti totalmente sotto controllo. Forte di quest’esperienza positiva, la società ha appena lanciato sul mercato un nuovo brand e ne ha un secondo in cantiere. L’azienda ha fatto proprio un nuovo metodo di lavoro altamente specializzato e focalizzato sulla crescita.

“Con l’aiuto di Smart Business Lab ho capito cosa vuol dire essere imprenditore. Ho strutturato la mia azienda e l’ho resa quasi totalmente autonoma. Ho imparato a decidere e a non disperdere energie utili grazie alla fiscalizzazione su obiettivi precisi e misurabili.”– afferma Gianluca Ortelli – “È un percorso che consiglio a tutti quelli che aspirano ad avere un’azienda. Ti parla con un linguaggio semplice ed efficace. Ti dà tutti gli strumenti per strutturare qualsiasi tipo di business.”