3 strategie di marketing per far crescere una pmi

Hai un’azienda medio-piccola e non sai come promuoverla perché il budget è limitato?

Vorresti acquisire nuovi clienti e guadagnare di più, ma non hai risorse disponibili da investire nel marketing?

Non sai come aumentare la visibilità della tua azienda senza aumentare anche i costi?

Ecco, ti trovi nelle stesse condizioni della stragrande maggioranza delle imprese italiane e se continui su questa strada, sicuramente, il tuo futuro non è poi così roseo.

Ma sappi che uscire da queste “sabbie mobili” è possibile e, in questo articolo, vediamo come attraverso qualche suggerimento.

In un mercato in cui sono le grandi aziende con grandi budget da investire in comunicazione a dominare la scena, è evidente che le PMI partono nettamente svantaggiate. Gli imprenditori che si riconoscono in questo contesto si trovano ogni giorno a dover lottare con la necessità di contenere i costi, da una parte, e, dall’altra, con quella di trovare nuovi clienti per far crescere il proprio business.

Ma come si fa a raggiungere il proprio target di riferimento senza sprecare neanche un euro?

Per ottimizzare al massimo le risorse disponibili servono strategia e pianificazione. Serve un metodo pratico per individuare i canali e le tecniche più efficaci per portare visibilità, clienti e, di riflesso, fatturato all’azienda.

Il marketing è un elemento fondamentale per chi vuole portare al successo la propria azienda e si deve progettare con attenzione. Conoscere i propri clienti, studiare la concorrenza, definire i KPI da monitorare sono attività delicate che possono fare la differenza tra il successo e la chiusura di un’azienda.

Qui di seguito trovi 3 suggerimenti semplici e immediati da mettere subito in pratica nella tua azienda per impattare sul marketing e le vendite.

3 strategie di marketing per promuovere una PMI in modo efficace

1.Definire un Brand Positioning efficace

Per avere successo con la tua azienda devi diventare “primo nella mente” del tuo cliente target. In questo modo riuscirai a vendere in modo continuo e, molto probabilmente, a prescindere dal prezzo.

Se, per esempio, ti chiedessi qual è la prima marca che ti viene in mente per le bibite gassate, risponderai Coca-Cola. Caffè? Lavazza. Fast-Food? MacDonald’s. Attenzione però: quello del posizionamento mentale nella mente dei consumatori è un processo che non riguarda solo i colossi del calibro di Coca-Cola. Tutt’altro. Vale anche per le piccole-medie imprese allo stesso modo. Ecco perché devi puntare ad essere il primo nella tua nicchia di mercato.

Per posizionarti “primo nella mente” del tuo consumatore devi fare “brand positioning”, ovvero quel processo che costruisce la percezione che i tuoi clienti avranno della tua azienda e la mostra differente rispetto ai tuoi concorrenti.

2.Sviluppare network e partnership

Ampliare la propria rete di contatti attraverso il networking con aziende del territorio e potenziali partner è una delle attività più efficaci per le PMI. Farsi conoscere, partecipare a eventi e fiere di settore e interagire con altre realtà ti permette di aumentare la visibilità della tua azienda, creando occasioni per attirare nuovi clienti.

Come fare? Ecco alcuni consigli:

  • Fai una lista di aziende che trattano prodotti/servizi complementari ai tuoi;
  • Immagina una possibile integrazione con uno dei tuoi prodotti/servizi;
  • Costruisci una proposta che sia win-win;
  • Trova il modo più efficace per entrare in contatto con loro.

3.Creare un sistema di Lead generation

Avere un brand positioning efficace e solide partnership sono buoni punti di partenza, ma ricorda che costruire un sistema di generazione clienti “automatizzato” è ciò che ti consente di programmare il futuro.

Avere un sistema di lead generation, ovvero di acquisizione di contatti profilati vuol dire costruire, in modo scientifico, il percorso che segue un contatto, fino a diventare cliente della tua azienda.

Devi individuare i canali di lead generation più adatti per il tuo business, quali sono gli strumenti migliori da utilizzare per arrivare alla vendita e organizzare un sistema di monitoraggio dei vari passaggi attraverso KPI che ti consentano di sapere, in ogni momento, cos’è che ti fa guadagnare e cosa invece ti sta facendo buttare i tuoi soldi del budget destinato al marketing.

 

Ti piacerebbe applicare queste strategie alla tua azienda ma non sai come fare?

Grazie al Metodo Smart Business Lab capirai come sviluppare la strategia più efficace per il tuo business. Svilupperai il tuo sistema di acquisizione di nuovi contatti, pianificando le azioni necessarie per aumentare le vendite, avendo sempre tutto sotto controllo. Prenota subito la tua Business Call e porta la tua azienda al successo.